Categoria: Psiche

Mala tempora
Articolo

Mala tempora

Di Alessandro Bertirotti È tutta questione di… intelligenza. Oggi, leggerete qualche cosa di relativamente nuovo, perché scriverò alcune considerazioni generali sul periodo storico, anche mondiale, che stiamo tutti vivendo.Con una premessa: è difficile rendersi conto effettivamente di cosa stia avvenendo nel mondo, quali atteggiamenti sociali e culturali si stiano sviluppando e dove, in effetti, ci...

L’invidia, quella distruttiva…
Articolo

L’invidia, quella distruttiva…

Di Anna Lisa Minutillo La nostra è la società delle contraddizioni, ci lamentiamo poiché, a causa del covid, siamo privati e privi di abbracci, interazioni, dialoghi che se non avvengono in presenza, si svolgono a distanza. Sempre più irretiti dalla rete, che ha aperto schermi nelle case di chi, una volta ricevuta la chiamata, si...

I 4 meccanismi psicologici della disinibizione online
Articolo

I 4 meccanismi psicologici della disinibizione online

Di Gabriele Vittorio Di Maio Cucitro – Psicologo e Psicoterapeuta Lo spazio infinito di internet ha abbattuto molte barriere, sia fisiche che psicologiche. I confini mentali si sono così abbassati da creare una dissociazione tra ciò che accade online e ciò che accade offline, nel mondo quotidiano fuori dagli schermi. Un di questi effetti riguarda la disinibizione...

La fuga: vigliaccheria o scelta corretta e ponderata?
Articolo

La fuga: vigliaccheria o scelta corretta e ponderata?

Di Sergio Ragaini Spesso pensiamo alla fuga come qualcosa di disonorevole, come ad una forma di vigliaccheria. Tuttavia, non credo sia così: spesso, infatti, la fuga è un’operazione necessaria per togliersi da una situazione che sarebbe molto pericolosa, se non addirittura fatale, per noi stessi. Esiste però anche un’atra fuga: una fuga più ponderata, che...

Coraggio: assenza di paura? Direi proprio di no!
Articolo

Coraggio: assenza di paura? Direi proprio di no!

Di Sergio Ragaini Spesso, quando si pensa al coraggio, lo si associa all’assenza di paura, e allo sprezzo assoluto del pericolo. Nessuna di queste opzioni è vera: il coraggio non è sprezzare il pericolo, ma comprendere il pericolo, ed agire, sempre attraverso la consapevolezza delle proprie azioni, e valutando il rischio. Inoltre, coraggio non è...