Mes e Sure sono pari, tranne per il M5S

Mes e Sure sono pari, tranne per il M5S

Di *Primo Mastrantoni

In arrivo 27 miliardi dall’Europa per lo SURE – Support to mitigate Unemployment Risks in an Emergency – il fondo per finanziare la cassa integrazione legato all’emergenza Coronavirus.

Il fondo stanzia 100 miliardi per tutti i Paesi europei ma Germania, Francia, Olanda e Austria hanno rinunciato ad usufruirne, fornendo comunque le garanzie per il debito comune. Lo Sure è un debito che potrà essere restituito dall’Italia in 15 anni, con tassi vicini allo zero e la condizione è che deve essere speso per tutelare i posti di lavoro.

Ricorda qualcosa lo Sure?

Si, il Mes, il Meccanismo Europeo di Stabilità, che ha reso disponibili 36 miliardi per le spese sanitarie legate all’emergenza Coronavirus.

Come mai il M5S accetta lo Sure e non il Mes?

Per motivi strettamente ideologici le cui giustificazioni possono essere cestinate, perchè prive di qualsiasi ragionevolezza: quei 36 miliardi ci servono come il pane, e di più, per affrontare i problemi sanitari, diretti e indiretti, che il virus ha provocato.

Di Maio cosa ne dice? Si convincerà ad accettare i 36 miliardi comunitari per la sanità, dopo i 27 per l’occupazione, o continuerà, con la sua politica, a recare danno al sistema sanitario e alla salute dei cittadini?

*Primo Mastrantoni è segretario nazionale Aduc -.Associazione per i Diritti degli Utenti e dei Consumatori

DONA ORA E GRAZIE PER IL TUO SOSTEGNO: ANCHE 1 EURO PUÒ FARE LA DIFFERENZA PER UN GIORNALISMO INDIPENDENTE E DEONTOLOGICAMENTE SANO

Gli Scomunicati è una testata giornalistica fondata nel 2006 dalla giornalista Emilia Urso Anfuso, totalmente autofinanziata. Non riceve proventi pubblici e non ha mai ricevuto finanziamenti privati fino al Marzo del 2023.

Lascia un commento

Your email address will not be published.