Paradiso XXXIII – di e con Elio Germano e Teho Teardo – Teatro Carcano dal 12 al 14 gennaio 2024

Paradiso XXXIII – di e con Elio Germano e Teho Teardo – Teatro Carcano dal 12 al 14 gennaio 2024

Di Cristiana Ferrari

Presso il Teatro Carcano di Milano dal 12 al 14 gennaio 2024 in scena Paradiso XXXIII  di e con Elio Germano e Teho Teardo, che attraverso voce e musica racconteranno la bellezza e cercheranno di avvicinarsi al mistero, l’immenso, l’indicibile.

Dal suono avvincente ed “etterno” germoglia la musica inaudita e imprevedibile del compositore d’avanguardia e scaturisce la regia visionaria e impalpabile di Simone Ferrari e Lulu Helbaek, poeti dello sguardo, capaci di muoversi tra cerimonie olimpiche, teatro e show portando sempre con loro una stilla di magia del Cirque du Soleil. Grazie alla loro esperienza crossmediale, accadrà qualcosa di magico e meraviglioso di inspiegabile, trascendendo qualsiasi concetto di teatro, concerto o rappresentazione dantesca attraverso una contaminazione di linguaggi tecnologici e teatrali.

Uno spettacolo divulgativo senza che niente sia spiegato. Dante Alighieri, nel 33esimo canto del Paradiso, si trova nell’impaccio dell’essere umano che prova a descrivere l’immenso, l’indicibile, prova a raccontare l’irraccontabile. Questo scarto rispetto alla “somma meraviglia” sarà messo in scena creando un’esperienza unica, quasi fisica per lo spettatore al cospetto dell’immensità.

DATE SPETTACOLO

12, 13 e 14 gennaio 2024

ORARI

12 gennaio ore 19.30
13 gennaio ore 20.30
14 gennaio ore 16.30
PREZZI

Poltronissima
Intero € 38,00
Ridotto under 30 / over 65 € 27,00
Ridotto under 18 € 19,00
Poltrona/Primo settore di balconata
Intero € 27,00
Ridotto under 30 / over 65 € 24,50
Ridotto under 18 € 19 VENDITE ONLINE
www.teatrocarcano.com

DONA ORA E GRAZIE PER IL TUO SOSTEGNO: ANCHE 1 EURO PUÒ FARE LA DIFFERENZA PER UN GIORNALISMO INDIPENDENTE E DEONTOLOGICAMENTE SANO

Gli Scomunicati è una testata giornalistica fondata nel 2006 dalla giornalista Emilia Urso Anfuso, totalmente autofinanziata. Non riceve proventi pubblici e non ha mai ricevuto finanziamenti privati fino al Marzo del 2023.

Lascia un commento

Your email address will not be published.