Covid-19: discoteche chiuse in tutta Italia. Obbligo di mascherine dalle 18:00 alle 06:00

Covid-19: discoteche chiuse in tutta Italia. Obbligo di mascherine dalle 18:00 alle 06:00

Di Chiara Farigu

Da oggi 17 agosto è in vigore la nuova ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza: stop alle danze sia all’aperto che al chiuso in tutte le discoteche, sale da ballo e ‘locali assimilabili’ di tutta Italia.

Il provvedimento resterà attivo sino al 7 settembre.

Una decisione prevedibile, dopo gli inascoltati inviti alla prudenza di quanti, a livello istituzionale e sanitario, continuavano a mettere in guardia contro i rischi di una nuova impennata di contagi da covid-19. Come quelli registrati negli ultimi giorni, si sta tornando  ai dati dello scorso maggio, è il coro degli esperti.

A preoccupare, è soprattutto un possibile slittamento della riapertura delle scuole (si abbassa l’età media dei contagi) se la  situazione dovesse sfuggire nuovamente di mano.

Nessuna deroga regionale dunque alla normativa nazionale. Com’è invece avvenuto, dopo che le regioni sono andate in ordine sparso. Chi autorizzando l’ingresso solo al 50% della capienza dei posti, chi imponendo l’uso della mascherina e chi, come in Sardegna autorizzando l’apertura solo ai locali all’aperto ma imponendo la distanza di almeno due metri nelle piste da ballo.

Deroghe varate dopo le pressioni di imprenditori e gestori del settore i quali, oggi più che mai, sostengono che con la nuova serrata sono a rischio fatturati da oltre 4 miliardi. Il sindacato dei locali da ballo (Silb) è già sul piede di guerra, invoca sostegni dal governo e la cassa integrazione per i tutti i lavoratori del settore.

‘Il danno atteso dalla chiusura delle discoteche è grosso. Ma, non vedo alternative, serve maggiore attenzione per evitare di tornare ai dati di marzo. Faremo il possibile per dare un sostegno economico alle attività che avranno delle perdite, trovando delle poste di ristoro specifiche anche nel dl agosto’, assicura il ministro dello Sviluppo Patuanelli.

Nell’ordinanza anche la stretta sulle mascherine che tornano obbligatorie su tutto il territorio nazionale anche all’aperto, nonché negli pubblici come piazze slarghi parchi dove non sia possibile evitare assembramenti,  dalle ore 18 alle 6 del mattino.

***Abbiamo stipulato un accordo con le autrici del blog cheventochetira.altervista.org per la diffusione di alcuni loro articoli. Il pezzo originale di Chiara Farigu si trova al seguente link: https://cheventochetira.altervista.org/covid-19-governo-discoteche-chiuse-in-tutta-italia-obbligo-di-mascherine-dalle-18-alle-6/?fbclid=IwAR2L6drp1GLoPdH5P2MlH5UxgxXw5P-I_f-NUv8HJpOGPNeZ9_SmVElCnr8

Lascia un commento

Your email address will not be published.