Maltempo: tragedia in un campeggio di Marina di Massa. Morte due sorelle di 3 e 14 anni

Maltempo: tragedia in un campeggio di Marina di Massa. Morte due sorelle di 3 e 14 anni

Di Emanuele La Fonte

La morte di due sorelline, una di 3 l’altra di 14 anni, avvenuta in un campeggio – il Verde Mare – che si trova in località Pertaccia nei pressi della costa di Marina di Massa, ha commosso tutti: Jannat e Malak Lassiri hanno perso la vita a causa di una tromba d’aria – definita “atipica” – che con la sua forza ha sradicato un albero che si è abbattuto sulla tenda in cui le due bimbe dormivano.

La piccina di 3 anni è morta sul colpo. La sorella, 14 anni, è stata subito soccorsa e trasportata in ospedale, ma i gravi traumi riportati non hanno consentito ai medici di salvarle la vita. Un’altra sorella, di 19 anni, ha riportato contusioni e ferite non gravi. I genitori sono illesi.

L’elisoccorso non ha potuto raggiunger il luogo della tragedia a causa del vento forte.

Le due piccole vittime si trovavano in vacanza con la famiglia, di origini marocchine ma residenti da anni a Torino.

Malak, come ha riportato il Corriere della Sera, era una giovane promessa del judo. Allieva della scuola Jigoro kano di Torino e aveva ottenuto ottimi risultati nella sua categoria. Passione che condivideva insieme alla sorella più grande.

Il pm Roberta Moramarco ha disposto per oggi accertamenti da parte di un perito agronomo per comprendere meglio se l’albero abbattutosi contro la tenda  dovesse essere abbattuto dai proprietari del camping perché pericoloso. Dalle immagini che tutti abbiamo potuto vedere in televisione, le radici apparivano secche, ma sarà il perito a chiarire la situazione.

Lascia un commento

Your email address will not be published.