Recensione libri: “ABC di musica e fantasia” e “Il bambino che risvegliò il mondo” – Due nuovi volumi da Edizioni Il Ciliegio

Recensione libri: “ABC di musica e fantasia” e “Il bambino che risvegliò il mondo” – Due nuovi volumi da Edizioni Il Ciliegio

Recensione a cura di Susanna Schivardi – Inviata del settore Cultura

ABC DI MUSICA E FANTASIA e IL BAMBINO CHE RISVEGLIO’ IL MONDO, un viaggio per risvegliare la fantasia attraverso il gioco in tante declinazioni e un suggerimento per ripensare le nostre abitudini quotidiane in relazione ai bambini.

Parte con questa prima pubblicazione un’attività parallela a quelle che già ci impegnano da tempo, era già da un po’ che ci girava in testa, e finalmente iniziamo a recensire letteratura per giovani. Ho una figlia di 10 anni che mi ha regalato l’occasione di avvicinarmi a storie diverse da quelle a cui ero abituata, e un mondo incredibilmente vario mi ha accolto e stupito allo stesso tempo, perché di letteratura per ragazzi ne è pieno qualsiasi scaffale di libreria, ma per trovarne di buona, ci vuole anche un po’ di fortuna. Ci siamo dedicate, lei leggendo e io approfondendo, alle edizioni de Il Ciliegio, nota casa editrice di volumi per ragazzi, che ogni anno occupa un piccolo angolo della Fiera dei Libri di Roma, Più Libri Più Liberi, come lo scorso dicembre quando con Eleonora, mia figlia, abbiamo curiosato nello stand. Consigliate da Maurizio Marsi, abbiamo acquistato Odio il Lunedì di Lucia Cucciolotti, un romanzo che Eleonora ha finito in tre giorni.

Con le ultime novità de Il Ciliegio, mi sono avvicinata a diverse sponde della letteratura per bambini e teens, con qualche titolo che fa molto piacere proporvi, sperando di suscitare interesse e curiosità.

Prendiamo il via proprio da ABC di Musica e Fantasia, di Elisa Vincenzi e illustrazioni di Luisa Scopigno, che partono da un presupposto semplice, quello per cui il gioco stimola la creatività. Il gioco è un modo per il bambino di stare nel mondo e appropriarsi dello spazio, ricreando cose che noi adulti abbiamo perso l’abitudine di vedere. I bambini vanno oltre l’avere e si lanciano spontanei per occupare un posto nel mondo circostante, che avvenga attraverso la parola, le mani, il corpo o i sensi.

ABC di Muscia e Fantasia è un volume agile costruito per capitoli che seguono l’ordine alfabetico, come specificano le autrici, per facilitare la consultazione e trovare subito quello che si cerca. Ogni lettera corrisponde ad una parola che evoca o indica con precisione un gioco, spesso un’attività da fare in compagnia per creare con l’altro un rapporto sinergico e sinestetico. Anche gli adulti troveranno questo volume ricco di stimoli per riattivare le sinapsi e riscoprire i mille volti della fantasia, anche con poco, spesso con niente, solo la voglia di inventare. Eleonora, mia figlia, ne ha scelti alcuni che vi suggerisco tanto per darvi un’idea: Angolo, che prevede per il bambino l’allestimento di un angolo in cui rintanarsi e concentrarsi, magari anche solo per pensare o leggere un libro. Genialità, che non si riferisce ad uno sforzo intellettivo ma semplicemente al divertimento nel trovare soluzioni nuove a vecchi problemi. Jazz, un gioco per trascrivere emozioni ascoltando musica jazz o qualsiasi altro genere, l’importante è riconoscere i messaggi interiori delle note, dei suoni anche emessi con oggetti qualsiasi, un palcoscenico ideale sul quale il bambino si esprime e realizza sé stesso. Musica e fantasia diventano quindi i termini perimetrali entro cui far muovere il giovane lettore per comunicare e definire le proprie abilità.

Potremmo andare avanti con gli esempi, ma ci fermiamo qui per non rovinare la sorpresa, quindi prendete in mano questo volume e provate anche a voi a giocare, sarà spassosissimo!

Altra nuova uscita che vogliamo proporvi è Il Bambino che risvegliò il Mondo di Liliana Sghettini e illustrazioni e copertina di Francesca di Nardo, un volumetto molto agile per piccini, con ricche immagini colorate che concedono già lo spunto per raccontare una storia uscendo fuori dal tracciato segnato. Il bambino sarà rapito da questa bella grafica, e la morale finale è semplice e univoca. I bambini aiutano gli adulti ad aprire gli occhi e guardarsi intorno con nuovo entusiasmo.

Un approccio simile ad ABC di Muscia e Fantasia, un richiamo al gioco, alla condivisione, alla comunicazione schietta, non veicolati dai devices che oggi invadono le nostre giornate, distraendoci dall’essenziale.  Leggete questi volumi la sera ai vostri figli, avrete voglia di spegnere cellulari e fermare i flussi di dati che circolano nelle nostre teste in continuazione. Avrete voglia di fermarvi con i bambini un po’ più a lungo e ascoltare senza interrompere i loro racconti. Sarà entusiasmante e diventerà una vera dipendenza.

Buona lettura e appuntamento ai prossimi due volumi, di cui diamo in anteprima i titoli

L’Uomo Nero a Colori di Giorgia Cozza e Romina Scarpanti.

Efferato Delitto nel Parco della Martesana di Giuseppe Carfagno.

DONA ORA E GRAZIE PER IL TUO SOSTEGNO: ANCHE 1 EURO PUÒ FARE LA DIFFERENZA PER UN GIORNALISMO INDIPENDENTE E DEONTOLOGICAMENTE SANO

Gli Scomunicati è una testata giornalistica fondata nel 2006 dalla giornalista Emilia Urso Anfuso, totalmente autofinanziata. Non riceve proventi pubblici e non ha mai ricevuto finanziamenti privati fino al Marzo del 2023.

Lascia un commento

Your email address will not be published.