Animali da compagnia: l’assicurazione domestica Inail

Animali da compagnia: l’assicurazione domestica Inail

La cura dei propri pet fa scattare l’obbligo della polizza casalinghe dell’Inail. Gli infortuni occorsi a causa di animali da compagnia in ambito domestico, rientrano nella tutela, dal momento che gli stessi possono ritenersi, in base ad un criterio di ragionevolezza (!), “normalmente” partecipi della vita domestica famigliare. A precisarlo è l’Inail nella circolare n.6/2021, con cui illustra le novità dl decreto n.3354/2019 di attuazione della legge n.145/2018 (legge Bilancio 2018).

La polizza tutela gli infortuni in ambito domestico a causa dello svolgimento di attività, senza vincolo di subordinazione e a titolo gratuito, finalizzato alla cura delle persone e dell’ambito domestico ove dimora il nucleo famigliare dell’assicurato.

Nei nostri animali da compagnia non sono inclusi gli infortuni causati da animali esotici o particolarmente feroci, l’allevamento e la cura dei quali non possono ritenersi normali e dunque ragionevoli.

Qui le informazioni pratiche/tecniche dell’Inail
 

DONA ORA E GRAZIE PER IL TUO SOSTEGNO: ANCHE 1 EURO PUÒ FARE LA DIFFERENZA PER UN GIORNALISMO INDIPENDENTE E DEONTOLOGICAMENTE SANO

Gli Scomunicati è una testata giornalistica fondata nel 2006 dalla giornalista Emilia Urso Anfuso, totalmente autofinanziata. Non riceve proventi pubblici e non ha mai ricevuto finanziamenti privati fino al Marzo del 2023.

Lascia un commento

Your email address will not be published.