Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Cinema  
“Cinema, storia e…”

“Cinema, storia e…”
Autore: Fabiana Magrì
Data: 16/11/2007 14:20:33

Film, Letture e Musica

 

"Cinema, storia e…"

Vizi, sogni e virtù dell'Italia Repubblicana

 

19 novembre, 3 e 10 dicembre 2007

 

Roma, novembre 2007

 

Dopo l'anteprima del 4 giugno torna per tre lunedì - il 19 novembre, il 3 e il 10 dicembre - "Cinema, storia e… Vizi, sogni e virtù dell'Italia repubblicana" l'iniziativa con cui la Casa della Memoria e della Storia esce dalla sua sede abituale (in via S. Francesco di Sales, 5 a Trastevere) per incontrare un più ampio pubblico, grazie a una collaborazione con il Teatro Vittoria (Piazza Santa Maria Liberatrice, 10) che mette a disposizione la sua sala.

 

Un ciclo di film, documentari e incontri dedicati alla storia e alla memoria dell'Italia repubblicana dal dopoguerra agli anni settanta, un periodo che ha visto una radicale trasformazione del nostro Paese.

Sono gli sguardi e le parole di alcune straordinarie figure di intellettuali, artisti e testimoni che raccontano un'epoca complessa nell'intreccio fra la politica e la società, fra la cultura e l'impegno. Ne deriva un affresco della società italiana che ridisegna il passato e si lega ad un presente ancora denso di dubbi e incertezze.

 

La giornata del 19 novembre è dedicata alla Resistenza (1943-1945) e alla Partecipazione popolare con lo scopo di ricrearne clima e situazioni. Le interviste affidate a Gianni Bisiach, giornalista di grande sensibilità rispetto agli eventi del Novecento, vogliono rivelare le motivazioni di tre autori cinematografici tra i più quotati per le doti artistiche e professionali: Francesco Maselli, Florestano Vancini e Luigi Magni. Nel corso della serata saranno proposte le loro opere, molto differenti l'una dall'altra, ma unite dal filo conduttore della storia dell'occupazione tedesca e del collaborazionismo fascista, contrastati da un opposizione armata sostanzialmente patriottica e popolare. Sono tre film ambientati nello stesso periodo storico, che affrontano uno squarcio di "mondo borghese" nel turbinio della lotta partigiana, un fatto drammatico di grande impatto emotivo - tuttora insoluto nelle vere cause – e la frattura psicologica ed etica tra adolescenti, trascinati nel gioco perverso della guerriglia spietata e sanguinosa motivata dai sentimenti di libertà e da un malinteso senso dell'onore, nella quale, ciononostante, prevalgono la solidarietà e l' amore.

 

L'obiettivo dell'iniziativa è attualizzare la storia, renderla viva attraverso varie fonti - come il giornalismo, la letteratura, il cinema, le testimonianze - e alcuni strumenti evocativi - come il documentario e la fiction cinematografici, la lettura di giornali d'epoca, la musica – e approfondire il processo della memoria che si fa storia e viceversa.

 

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili

 

 

Info

 

Teatro Vittoria

Piazza Santa Maria Liberatrice, 10 – Roma

Tel. 06 5740170/598, www.teatrovittoria.it

 

Casa della Memoria e della Storia

Via San Francesco di Sales, 5 (Trastevere) - Roma

Tel. 06 6876543, www.casadellamemoria.culturaroma.it

 

PROGRAMMA

 

Lunedì 19 novembre 2007

RESISTENZA E PARTECIPAZIONE POPOLARE

h 16.30: film "Gli sbandati" di Francesco Maselli (1955)

h 18.20: documentario "La donna nella resistenza" di Liliana Cavani (1965)

h 19.10: film "La lunga notte del '43" di Florestano Vancini (1960)

h 20.50: pausa

h 21.10: Gianni Bisiach intervista Florestano Vancini, Luigi Magni e Francesco Maselli

h 21.40: corto "8 novembre 1943" di Salvatore Allocca (2007)

h 22.00: film "Nemici d'infanzia" di Luigi Magni (1995)

A cura di ANPI di Roma e del Lazio

 

Lunedì 3 dicembre 2007

IL BOOM ECONOMICO

h 17.30: brano tratto dal film "I mostri" di Dino Risi (1963)

h 17.45: film "Una vita difficile" di Dino Risi (1961)

h 19.45: documentario "L'Italia degli anni cinquanta" di Guido Crainz, regia di Corrado Farina, puntata "Usi e consumi" (all'interno del programma di Italo Moscati "Epoca. Gli anni che camminano")

h 20.15: pausa

h 20.30: lettura di brani letterari tratti da "Una vita violenta" di Pier Paolo Pasolini, "La vita agra" di Luciano Bianciardi, "La speculazione edilizia" di Italo Calvino, "Il maestro di Vigevano" di Lucio Mastronardi, "Miracolo all'italiana" di Giorgio Bocca

h 21.00: film "Il maestro di Vigevano" di Elio Petri (1963)

A cura di IRSIFAR

 

Lunedì 10 dicembre 2007
 
SESSANTOTTO E DINTORNI
 

h 17.30: parte del documentario americano "Berkeley in the Sixties" (1989) di Mark Kitchell

h 18.00: film "La classe operaia va in paradiso" di Elio Petri (1972)

h 20.10: documentario "L'Italia degli anni sessanta" di Giovanni Belardelli e Giuseppe Gubitosi, regia di Francesco Abussi e Stefano Chimisso, puntata "Il sessantotto", (all'interno del programma di Italo Moscati "Epoca. Gli anni che camminano")

h 20.40 pausa

h 21.00: intervento musicale di Paolo Pietrangeli

h 21.30: film "Ecce bombo" di Nanni Moretti (1978)

A cura dell'Ufficio del Delegato del Sindaco per la Memoria


L'articolo ha ricevuto 9163 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 22/10/2014 17:56:38

Sei iscritto su Facebook, Twetter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Cinema

Autore: Teresa Corrado - Redazione Cultura
Data: 21/10/2014 17:53:36
Amore e eroismo per Looking for Kadija

Il racconto dell'Eritrea moderna si fonde con quello di Amedeo e Kadija nel documentario dal titolo Looking for Kadija, presentato al Festival Internazionale del Cinema di Roma il 19 e 20 ottobre, nella sezione Prospettive Italia.

Leggi l'articolo

Autore: Teresa Corrado - Redazione Cultura
Data: 15/09/2014 16:49:04
'La nostra terra' di Giulio Manfredonia

Tra i film italiani in uscita nelle sale, nei prossimi giorni, una menzione speciale e' possibile assegnarla a 'La nostra terra' di Giulio Manfredonia, con Sergio Rubini, Stefano Accorsi, Maria Rosaria Russo, Iaia Forte, Nicola Rignanese, Massimo Cagnina, Giovanni Calcagno, Giovanni Esposito, Silvio Laviano, Michel Leroy, nei cinema dal 18 settembre.

Leggi l'articolo

Autore: Teresa Corrado - Redazione Cultura
Data: 02/09/2014 18:31:29
'I nostri ragazzi': specchio della famiglia odierna

Ivano De Matteo firma la regia, ma anche la sceneggiatura, insieme a Valentina Ferlan de 'I nostri ragazzi' liberamente tratto dal romanzo di Herman Koch 'La cena', dirigendo sulla scena Alessandro Gasmann, Giovanna Mezzogiorno, Luigi Lo Cascio, Barbora Bobulova e i giovani Rosabell Laurenti Sellers e Jacopo Olmo Antinori. Una produzione Rodeo Drive e Rai Cinema, in uscita nelle sale cinematografiche il 5 settembre.

Leggi l'articolo

Autore: Gabriele.Santoro
Data: 17/04/2014 10:57:46
Lo stato della follia, il documentario di Cordio al Nuovo Cinema Aquila

Dovrebbero essere strutture per il recupero, a volte diventano l'affossamento definitivo per chi soffre di disturbi psichiatrici. La legge sugli opg si basa sulle disposizioni del 1930, solo negli ultimi anni si è  capito che è necessario il superamento. E la data fissata è il 2015

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - Plurisettimanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax)