Sei nella sezione Economia   -> Categoria:  Finanza  
Anche in Italia ora si può pagare con il cellulare

Anche in Italia ora si può pagare con il cellulare
Autore: Valentina Colamusso - Redazione Economia
Data: 24/04/2012 14:10:32

 
Il cellulare ormai, è divenuto un elemento fondamentale della vita di ognuno. Non più semplice telefono ma sempre più smartphone: telefoni intelligenti. Che offrono una serie ormai quasi illimitata di possibilità e servizi. Dalla connessione web alla TV alle App, tutto si concentra in un minuscolo apparecchio elettronico. Una delle ultime frontiere? Usare il telefonino per pagare. E si può pagare di tutto, anche per piccole cifre. Questa novità, ci farà abbandnare l'uso del contante?

L'articolo ha ricevuto 8848 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 25/04/2017 14:46:49

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Finanza

Autore: Ramella Nicol - Redazione Economia
Data: 22/04/2017 07:16:17
Carlo Cottarelli: 'Debito pubblico elevato espone l'Italia a speculazioni'

“Ridurre il deficit e raggiungere il pareggio di bilancio credo sia una cosa necessaria da fare, visto il nostro livello di debito”

Leggi l'articolo

Autore: Ramella Nicol - Redazione Economia
Data: 12/04/2017 07:17:15
Bankitalia: costi dei c/c in aumento per finanziare il fondo di risoluzione

L’approfondimento ha portato la Banca d'Italia a intervenire con una nota, diffusa pubblicamente e datata 28 marzo, che fornisce alcune raccomandazioni agli istituti sul tema dello ‘ius variandi’, ovvero le norme che regolano la modifica unilaterale delle condizioni contrattuali applicate da una banca alla sua clientela.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Economia
Data: 11/04/2017 08:28:33
DL Salva Banche: l'Italia non ha rispettato l' obbligo di consultare la BCE

La decisione della Bce che ha bacchettato l’Italia sul Dl “Salva-banche” per non aver rispettato l'obbligo di consultare la stessa Bce sui progetti legislativi nazionali che rientrano nelle sue competenze, finirà al Consiglio di Stato, che dovrà pronunciarsi sul ricorso Codacons contro la legge sul bail-in.

Leggi l'articolo

Autore: Chiara Farigu - Redazione Economia
Data: 07/04/2017 08:14:27
Cuneo fiscale: secondo la Corte dei Conti e' di 10 punti oltre la media UE

Altri dati impietosi giungono a ricordarci quanto l’Italia non solo arranchi ma sia inesorabilmente posizionata in fondo alla graduatoria degli altri Paesi europei.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - Plurisettimanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax)