Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Arti figurative  
Roma, Palazzo Margutta: “Evoluzioni”, mutamenti e rinnovamenti  di 7 artisti

Roma, Palazzo Margutta: “Evoluzioni”, mutamenti e rinnovamenti di 7 artisti
Autore: Fabrizio Federici - Capo redazione Cultura
Data: 02/06/2011 12:01:41

L'arte come il veicolo attraverso cui l'artista, a prescindere dalla tecnica utilizzata e dalle tematiche affrontate, esprime sé stesso e il suo talento, esorcizza le sue  paure e racconta la sua visione del mondo, comunicando al pubblico le emozioni che lo invadono. E' da questo spirito di condivisione, di apertura alla partecipazione del pubblico , non fruitore passivo dell'opera ma ( nello spirito quasi del Futurismo e dell' Espressionismo tedesco ) soggetto attivo della sua trasmissione al mondo, che prende il via la mostra  "Evoluzioni".
 
Raccolte in una  collettiva organizzata dalla Galleria "Il Mondo dell'arte", e in programma a Palazzo Margutta  di Via Margutta ( ingresso gratuito ) sino al 4 giugno,  trovan così il proprio spazio tele generanti nello spettatore emozioni intense, sempre capaci di  di testimoniare come l'arte non rimanga  mai statica, ma conosca evoluzioni continue. Accanto ai quadri, sculture – in materiali spesso diversi e perfettamente miscelati tra di loro – caratterizzate da un linguaggio forte e da una  netta vitalità espressiva.
 
"Tutti gli autori coinvolti nell'esposizione – ha detto il Maestro Elvino Echeoni, Presidente dell'Associazione "Margutta Arte" – presentano tecniche originali e affrontano temi differenti. L'obbiettivo che ci siamo posti con quest' esposizione è  sviluppare nello spettatore una coscienza critica che gli permetta di riconoscere, nella produzione di ciascun artista, la  sua capacità e le differenze e analogie con gli altri".
 
Sette artisti, cinque donne e due uomini, giovani e meno giovani.Salvatore Avitabile, pittore autodidatta  che, dopo un periodo ( primi anni '90 ) in cui la sua pittura era  strumento di analisi interiore e le sue figure erano ambientate in paesaggi astratti o surreali, oggi non dipinge più per se stesso, ma per comunicare al mondo esterno, con opere che ricordano il grande della Pop art Roy Lichtenstein, il newyorchese, morto nel '97, che influenzò fortemente anche i fumetti e il design. Fabio D'Antoni,  catanese, già affermato nell'arte contemporanea come pioniere d' uno stile pittorico che lui stesso ha battezzato "cyber" ( vedi, qui, i suggestivi "angeli dark"),  ha saputo imporsi per la capacità di dare alle sue opere un' impronta metafisica e surreale.
 
L'argentina Graciela Elizalde dal 1996 partecipa a diverse mostre individuali e collettive  ( con oltre 45 premi e menzioni ) con una pittura fortemente astratta e geometrica, basta però su un rigoroso uso di colore e linee. Ilaria Faraoni,  dedicatasi sin da giovanissima  al disegno e alla  collaborazione con  compagnie teatrali, nel 2009 allestisce la sua personale "Musicaldamare", con oltre 50 acquerelli interamente dedicati al mondo del musical, presso il cinquecentesco Forte Sangallo di Nettuno. Anna Mari Orazi, nata in Umbria nel 1948, ha vissuto nel periodo delle Brigate Rosse, del disagio e del risveglio  sociale, esprimendo nella sua arte la tensione dell'uomo che cerca una sua dimensione.
 
Invece Beatrice Summa,  giovane artista poetessa e laureata in filosofia, già allieva del grande Ferdinando Paonessa, è presente con suggestive sculture in bronzo, d'impronta a volta un po' dechirichiana, comunque esprimenti una forte tensione interna ( come nel "Nazareno",  vibrante ritratto d'un Cristo nella Passione che sembra davvero esprimere lo sforzo di conciliare l'arte con la fede ); nonché con raffinati bijoux in bronzo e in argento.
 
Infine Francesca Surace, laureata all'Accademia di Belle Arti di Roma, s' è concentrata nello studio  delle più grandi manifatture delle scuole di ceramica italiana, realizzando opere riproducenti gli antichi decori epici del Rinascimento.

L'articolo ha ricevuto 6413 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 15/09/2014 19:19:19

Sei iscritto su Facebook, Twetter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Arti figurative

Autore: susanna.schivardi
Data: 29/07/2014 09:59:16
Vittorio Sgarbi a Fabriano per inaugurare la mostra da Giotto a Gentile

E� accaduto il 26 Luglio nel piccolo centro di Fabriano, perla culturale del territorio marchigiano. Vittorio Sgarbi, ideatore e curatore della Mostra Da Giotto a Gentile, pittura e scultura a Fabriano fra due e trecento, ha inaugurato l�evento attivo fino al 30 Novembre

Leggi l'articolo

Autore: Giulia Perconti - Redazione Cultura
Data: 19/07/2014 18:18:12
 Siria: splendore e dramma

"Se il paradiso e' qui sulla terra, esso per certo si trova a Damasco, ma se non puo' stare altrove che in cielo, in bellezza Damasco lo sfida quaggiu'". E' cosi' che, nel 1200, il poeta arabo IbnGiubayr descriveva Damasco. E aveva ragione: la capitale della Siria era davvero la citta' da Mille e una notte. Oggi di quella bellezza rimane poco. La Siria si e' trasformata nel palcoscenico dello spettacolo piu' grande: la guerra. E' da tre anni che i siriani vivono nell'orrore di un conflitto assurdo,

Leggi l'articolo

Autore: susanna.schivardi
Data: 16/06/2014 09:43:16
'Game Over' ! - Dal 12 Giugno al 31 Luglio  la personale di Stefano Gentile

Le tele di Stefano Gentile sono icone pop al contrario, rispetto a quello che era il progetto di Andy Warhol. Qui la storia si fa protagonista riemergendo dall'appiattimento a cui i mezzi di comunicazione la condannano. Con la reiterazione dell'immagine il senso della storia si svuota e diventa mero racconto a cui ci si assuefà troppo facilmente.

Leggi l'articolo

Autore: Giusi Alessio - Zetema Cultura
Data: 13/06/2014 22:33:26
SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA

A due anni dall'ingresso dei Musei Capitolini nel Google Art Project, il Sistema Musei Civici di Roma Capitale Assessorato alla Cultura, Creativita' e Promozione Artistica - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali (gestione servizi museali di Zetema Progetto Cultura) aderisce con 14 nuove sedi museali alla piattaforma sviluppata dal Google Cultural Institute per promuovere la conoscenza dei piu' importanti musei del mondo: Google Art Project.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - Plurisettimanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax)