Sei nella sezione Cultura   -> Categoria:  Presentazione Libro  

"La svolta -dal desiderio alla realtà" di Giuseppe Fortunato
Autore: Fabrizio Federici - Redazione Cultura
Data: 17/06/2009 10:40:29

"LA SVOLTA – dal desiderio alla realtà" (di Aracne editrice, casa da sempre attenta ai temi dell'innovazione, 2009, pp. 496 ) è un libro originale ma essenziale, fantasioso ma rigoroso, profondo ma pragmatico.

 
Curato in ogni aspetto dall'avvocato GIUSEPPE FORTUNATO, componente del Garante per la Protezione dei Dati Personali, nonché coordinatore del "Laboratorio Privacy Sviluppo" (centro propulsore della Privacy intesa come diritto alla rivoluzione dell'io), ha come caratteristica principe l'essere scritto in prima persona singolare: l'autore, in fondo, è il lettore stesso che scrive, imparando dalle vite dei vincenti e di chi ha realizzato quanto desiderava, dal "pensiero e  azione" di grandi uomini e sommi pensatori ( non a caso sono previste altre, periodiche edizioni del libro, che accoglieranno i contributi di chiunque vorrà collaborare).
 
In sintesi un compendio di pensieri,  tecniche, vita pratica, proiettato verso il miglioramento della propria sfera personale, e, per la proprietà transitiva, anche sociale. <<La vita privata potenziata, vissuta pienamente – afferma Fortunato - la capacità di cambiare la realtà esistente e di aiutare gli altri a farlo sono al centro de LA SVOLTA. Associazioni, organismi, realtà sociali si sono uniti in tale messaggio di speranza. Attivando le proprie risorse, l'essere umano può sempre migliorare la propria realtà ed essere di aiuto agli altri per una società più giusta>>.
Il Laboratorio Privacy Sviluppo (www.laboratorioprivacysviluppo.it), diretto appunto dall' avv. Fortunato, è parte essenziale dell' Authority per la Privacy: specificamente, quell' Ufficio  dell' Authority che si occupa della Privacy intesa in senso non puramente "di difesa" ( del diritto del cittadino alla riservatezza ), ma in senso attivo,  come spinta  allo sviluppo delle capacità attive del "Cives", alla piena realizzazione della sua personalità nella sfera sociale, economica, politica ( in pieno spirito degli articoli 2 e 3 della Costituzione).
 
Essenziale, infatti, è il raccordo "civicratico" tra il  Laboratorio e  il neonato Albo nazionale dei Difensori Civici comunali: nell'ottica, quasi, della creazione d'un adeguato "contropotere"  dei cittadini ( spontaneo, diremmo, è anche il paragone con la celebre "onnicrazia", con la storica utopia anni '60 del "potere di tutti" di Aldo Capitini).

"La svolta" sarà presentato, con la partecipazione dell' Autore, di Gino Falleri, giornalista, Segretario generale aggiunto della Federazione Nazionale della Stampa Italiana,  Gioacchino Onorati, Direttore generale di Aracne Editrice, ed Antonio Riva, del Direttivo della Federazione Relazioni Pubbliche Italia ( FERPI), il 24 giugno alle 18,30 alla Libreria "Gabi International" di Via Gabi ( Piazza Tuscolo) e il 7 luglio, alle 21, alla libreria "Bibli" di Trastevere ( moderatore, il giornalista Fabrizio Federici, responsabile per la cultura di "Fuoritutto").

 


 


L'articolo ha ricevuto 20720 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 20/11/2017 19:37:05

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Presentazione Libro

Autore: Redazione Cultura
Data: 17/11/2017 07:09:36
'E' autentico cioccolato' - il libro di Natale di Rossana Bettini - Linea Edizioni

Mi piace mangiare. Amo il Buon cibo, quello sano, inalterato e poco lavorato; quello che riconosco. E ne scrivo, raccontando la verità senza nascondermi dietro il velo del compromesso.

Leggi l'articolo

Autore: Alessandro Fuso - Redazione Cultura
Data: 07/11/2017 07:00:26
Fatti privati e pubbliche tribu' - di Maria Latella - Edizioni San Paolo

Maria Latella registra quel che cambia nel mondo e nella politica, nella sua vita e nella vita dei personaggi che incontra. Solo lo stile non cambia: sorride e intanto “morde”, proprio come quando, nel suo programma tv L’Intervista, pone le domande che il pubblico porrebbe, se fosse al suo posto.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 01/11/2017 07:13:03
Luciano De Crescenzio: 'Napoli mia' - in libreria - Mondadori edizioni

Anche Luciano De Crescenzo, come tutti i comuni mortali, un giorno decide di imbiancare casa, con quel che ne consegue: sgombrare, riordinare, eliminare, inscatolare, in breve mettere ordine nel caos accumulato negli anni...

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Cultura
Data: 23/10/2017 06:04:28
'Domani mi metto in proprio': di Marco Geronimi Stoll - in libreria dal 26 ottobre - AltraEconomia

Alzi la mano chi almeno una volta non ha pensato: “Basta, domani mi metto in proprio”: vale per giovani stufi di lavori precari e sfruttamento, per lavoratori appiedati dalla crisi e per professionisti che, dopo anni di onorato mestiere, desiderano un nuovo inizio.

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - Plurisettimanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax)