Sei nella sezione Il Direttore -> categoria: Opinioni       
Non esistono piu' i Colpi di Stato di una volta...

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 27/07/2013 20:08:46
Non esistono piu' i Colpi di Stato di una volta...

Chi oggi come oggi realizzerebbe nel nostro Paese un Colpo di Stato? E’ una domanda che mi è stata posta spesso negli ultimi tempi, sia da lettori che da colleghi e conoscenti. La mia risposta – ogni volta – è stata la stessa: “Lo Stato. Attraverso il Governo”


Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 30/05/2013 20:02:34
M5S: Grillo vittima di se stesso. E dei grillini…Io credo che Grillo ormai è vittima di se stesso, dell’idea di un Movimento che non può funzionare perché nulla di dissimile ha mostrato al Paese. Ed è vittima dei suoi stessi “cittadini” parlamentari, che lo hanno tratto in inganno, contraddicendo subito un sogno che oggi non appartiene a nessuno perché nessuno ha avuto la capacità di metterlo in atto.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 17/12/2012 17:24:24
Italia: ci vorrebbe un 'dittatore'. Svedese...E’ meglio essere i primi fra i peggiori o gli ultimi fra i migliori? In pratica, la sostanza non cambia, anche se a prima vista la seconda opzione potrebbe far pensare ad un livello di positività, anche se al ribasso. L’Italia in qualsiasi classifica, sia essa relativa agli stipendi europei, al livello di sistema sanitario, a quello riferito alla scolarizzazione e tutto ciò che globalmente crea il sistema Paese, è sempre matematicamente nella classifica peggiore.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 24/10/2012 13:37:32
Elsa Fornero ed i giovani 'choosy'. Ma c'è anche chi scrive 'Grazie Fornero'...In un articolo di opinione apparso oggi su panorama.it, Marco Ventura, i sostiene senza alcun dubbio la versione Fornero sulla poca adattabilità dei giovani al primo lavoro. Lo fa con un’ enfasi tale che gli fa dimenticare altre realtà, altre possibili visioni dello stesso problema. Avere una visione monolitica di un problema complesso, non fa onore a nessuno. Né alla Fornero, né a chiunque sostenga a spada tratta qualsiasi azione o pensiero mancante di possibili alternative visioni prismatiche.

Autore:Giovanni Da Messina
Data: 12/05/2012 16:25:12
Italia: ecco perchè - nonostante tutto - non scoppia la rivoluzione VIDEOIn molti oggi, si chiedono come mai, nonostante la crisi del mondo politico ed economico, nonostante le continue vessazioni contro la popolazione, nonostante sia ormai palese che il denaro c'è solo per coloro che hanno un ruolo politico nel nostro paese, di rivoluzione di parli ma non se ne faccia. Il Filosofo Umberto Galimberti da una lettura della situazione

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 13/04/2011 14:14:10
Società e Politica: la realtà fra le urlaOggi, è calato l’ultimo velo della dignità, della tolleranza, delle buone maniere. Nessuno più sa dare contenuto a queste parole che via via sono scivolate come in un contenitore di spazzatura per le cose inutili, inservibili, addirittura retrogade. Come se la dignità facesse rima con futuro o attualità. Non c’entra un beneamato tubo, ma se ti azzardi a tirar fuori termini del genere, come minimo ti tacciano di mummia dell’altro secolo. Non si capisce perchè, ma è così.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 22/12/2010 19:31:14
Sciopero: devono farlo i contribuenti...Una nazione che schiaccia l’occhiolino solo a chi ha già tanto. Un paese che analizza tutto e non propone mai nulla. Proposte. Ecco cosa manca. Ecco la mancanza assoluta che sta facendo agonizzare l’Italia. Proposte. Concrete. Anche discutibili. Ma proposte. Da ogni lato non si fa che blaterare su analisi del “Berlusconismo” del “Centro Comunismo” dei “Ribaltoni” delle esagitazioni. Mai nessuno – da una parte e dall’altra – che segni sulla carta uno straccio di progetto. Nessuno che voglia sostenere una proposta, una speranza. La vita.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 26/10/2010 15:45:04
L’Italia ha necessità di silenzio. E di fatti.Le promesse non vengono mantenute. Di più: promesse non ne fa più nessuno. Non sono più necessarie. Nessuno più si accorge che dagli ambienti istituzionali, non si fa altro che giuducare e sparlare della controparte del momento. Sogno una Italia silenziosa e laboriosa. Una Italia forte delle parole prese per buone ed in effetti messe in pratica. Sogno una nazione di Italiani all’ascolto delle cose fatte. Una Italia degna del nome che porta e che propone all’interno di una delle Costituzioni migliori del mondo

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 19/03/2010 11:54:31
Il Governo delle Veline: un attacco alla Democrazia.Un Popolo non è Sovrano se non viene messo nella condizione di sapere cosa significhi alla fine, essere Popolo Sovrano. E non vi è nulla di più anti democratico che parlare sempre e comunque di Democrazia mentre – contemporaneamente – si mettono in atto una serie infinita di strategie per contrabbandare per Democrazia uno stato di Regime che va avanti da decenni.

Autore:Emilia Urso Anfuso
Data: 08/01/2010 11:52:39
Tette al vento in aeroporto: e la Privacy?Dunque: io cittadina Italiana, ho pieno diritto di non mettere nelle mani di un pubblico ufficiale il mio nome e cognome. Ma ora, con la nuova norma anti terrorismo che prevede la scannerizzazione del mio corpo, reso nudo agli occhi degli agenti di polizia aeroportuale, ho il Dovere di mettere tette e parti intime al vento per la “Sicurezza” della nazione. Certo, gli agenti di pubblica sicurezza mica stanno li a guardare le mie tette, ci mancherebbe altro (…) si volteranno sicuramente dall’altra parte, per garantire la mia vera Privacy: il mio corpo completamente nudo, reso totalmente indifeso, oltraggiato da un progetto di sicurezza che dovrebbe passare forse per altre vie.
Elenco Pagine
1 | 2 | 3
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

CINA, ESPLODE CENTRO CHIMICO: MORTO I
Da Televideo
In breve
Data:31/08/2015 21:41:31
1 Alle 23,25 ora locale di ieri (le 17,25 in Italia) una potente esplosione ha colpito un impianto chimico della Diao Kou Xiang Bin Yuan Chemical Co.

nell'area industriale della città di Dongying (2 milioni di abitanti) nella provincia di Shandong in Cina.

Il bilancio provvisorio è di almeno un morto.

Il centro si trova a soli 195 km da Tianjin, la città portuale dove il 12 agosto una serie di deflagrazioni in alcune cisterne di carburanti ed in alcuni depositi di sostanze tossiche ha causato 145 morti.

Le fiamme sono state spende dopo 5 ore.

responsabili dell'impianto sono state arrestate.


SALVATORE GIRONE OK, ESCE DALL'OSPEDALE
Da Televideo
In breve
Data:31/08/2015 21:41:31
Salvatore Girone è stato dimesso dall'ospedale di New Delhi in buone condizioni di salute; bravi i medici indiani e italiani.

E' quanto si legge in un tweet del ministero della Difesa, a proposito del ricovero per dengue del fuciliere di Marina.

Il ministro della Difesa, Pinotti: In attesa di quello che sarà il giudizio del tribunale arbitrale noi chiediamo che Girone possa tornare in patria, così come già accaduto per Latorre.

E vogliamo ovviamente che Latorre possa rimanere in Italia.


Autore: Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 28/08/2015 19:19:39
Crisi economica: come le banche hanno sconfitto l 'umanita'

Le famose “riforme rigorose”, imposte dalla voce della Merkel, comandante in capo della guerra contro le popolazioni europee, sono zeppe di norme che negano sempre più, i diritti umani sanciti da ogni buona Costituzione. L’essere umano, deve pagare in ogni modo la disfatta – effettiva – delle banche internazionali, ma non devono saperlo, tanto che, quando nuova linfa economica è immessa nel sistema internazionale bancario, a salvaguardia dell’incolumità, sono rare le reazioni dei cittadini, che non comprendono del tutto cosa stia accadendo.


Autore: Il Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/08/2015 16:45:28
Gesu' era palestinese: un extracomunitario

Palestinese doc, come molti dei migranti che approdano sul nostro territorio, e che molti italiani, spinti all’odio razziale attraverso attente campagne propagandistiche sviluppate negli ambienti politici nazionali, vorrebbero cacciare via – nella migliore delle ipotesi – o  veder morti  (vi basta entrare su un social come Facebook per leggere le frasi scritte da cittadini razzisti che non si limitano alle battute di spirito)

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - Plurisettimanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax)