Sei nella sezione Mondo -> categoria: Immigrazione       
Migranti: a Parigi si tratta un accordo tra Italia, Francia e Germania

Autore:Chiara Farigu - Redazione Esteri
Data: 04/07/2017 07:30:10
Migranti: a Parigi si tratta un accordo tra Italia, Francia e Germania

 Per ora è solo una bozza di un accordo raggiunto tra Italia Francia e Germania. Una sorta d’intesa in vista del vertice che si terrà a Tallin, in Estonia, e che l’Italia presenterà ai 28 ministri degli interni degli Stati Europei


Autore:Professor Giuseppe Sandro Mela - Redazione Esteri
Data: 21/05/2017 08:52:38
Emmanuel Macron: l'opinione di Al Arabiya

Questo articolo del dr. Ismaeel Naar dovrebbe essere letto con molta attenzione, ed anche sovra le righe. Soprattutto sovra le righe.


Autore:Redazione Esteri
Data: 10/03/2017 06:47:20
Serbia: MSF condanna i gravi episodi di violenza su migranti e rifugiati

Negli ultimi mesi, le équipe dell’organizzazione medico-umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF) in Serbia hanno trattato sempre più casi di violenze diffuse e crudeli e di trattamenti degradanti perpetrati da parte delle autorità ungheresi al confine tra Serbia e Ungheria.


Autore:Professor Giuseppe Sandro Mela
Data: 20/02/2017 06:44:10
Ungheria: un sindaco bandisce Gay e mussulmani

I più recenti sondaggi politici riguardanti l’Ungheria sono quelli della Nézőpont, risalenti al settembre dello scorso anno.


Autore:Redazione Attualita'
Data: 05/02/2017 08:25:55
Migrazione: da Europa e Italia, approccio cinico, ipocrita e disumano

Ancora una volta i leader europei hanno discusso unicamente di misure finalizzate al semplice “contenimento dei flussi”.


Autore:Redazione Esteri
Data: 03/02/2017 09:54:17
MsF: monito all' Unione Europea per la gestione inumana delle migrazioni

Nella giornata del meeting dei capi di stato dei paesi membri dell’UE a Malta, dove è discussa in queste ore la proposta di “chiudere la rotta dalla Libia all’Italia” attraverso una cooperazione con le autorità libiche, Medici Senza Frontiere (MSF) esprime forte preoccupazione


Autore:Redazione Esteri
Data: 31/01/2017 07:23:16
Stati Uniti: stop al reinsediamento dei rifugiati. A rischio chi fugge dalla guerra

Il divieto di ingresso a tempo indeterminato per i siriani è particolarmente deleterio per milioni di persone che sono fuggite a violenze agghiaccianti. Quasi 5 milioni di siriani sono fuggiti in paesi confinanti, come il Libano e la Giordania, che hanno meno abitanti di molti stati americani


Autore:Redazione Esteri
Data: 12/01/2017 07:37:18
Serbia e Grecia: la terribile condizione di migranti e rifugiati

In alcuni casi gravi, siamo stati costretti a indirizzarle in ospedale per ulteriori trattamenti. Le lesioni includevano morsi di cane, gravi contusioni e le conseguenze dell’uso di spray al pepe e dissuasori elettrici.


Autore:Redazione Attualita'
Data: 03/12/2016 10:48:39
Mediterraneo 2016, MsF: 'L?anno pi? letale, i trafficanti pi? spietati, le politiche pi? inutili'

Da aprile a novembre 2016, le équipe di MSF a bordo delle tre navi hanno soccorso direttamente 19.708 persone da barconi sovraffollati e assistito ulteriori 7.117 persone trasferendole in modo sicuro in Italia e offrendo loro cure mediche a bordo.


Autore:Redazione Esteri
Data: 22/11/2016 06:42:16
Tanzania: MSF, campi rifugiati vicini al collasso. Urge maggiore assistenza

In Tanzania, centinaia di migliaia di rifugiati vivono in condizioni critiche perché i campi che li accolgono hanno ormai raggiunto la capacità massima.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

CHARLIE, I GENITORI LO VOGLIONO CASA I I
Da Televideo
In breve
Data:25/07/2017 06:10:00
A genitori di Charlie Gard tornano alla Alta Corte con la richiesta di poter portare il piccolo a casa prima di staccare la spina.

Secondo quanto riferito dal Daily Mail, Connie e il marito Chris vorrebbero fare un bagnetto al figlioletto e metterlo nella culla prima dello straziante addio.

L'ospedale si è opposto perchè il bimbo è collegato a un respiratore e il trasporto sarebbe rischioso.

Sarebbero necessari un macchinario trasportabile e un team specializzato.

genitori si sono offerti di pagare privatamente.

Ora la scelta spetta al giudice dell'Alta Corte di Londra: la decisione è attesa per domani.


USA, MIGRANTI MORTI. INCRIMINATO AUTISTA
Da Televideo
In breve
Data:25/07/2017 06:10:00
Rischia la pena di morte l'uomo che era al volante del camion con a bordo decine di immigrati illegali trovato in un parcheggio dei magazzini Walrt a San Antonio, in Texas, tra cui alcuni che hanno perso la vita durante il viaggio. Si tratta di James Matthew Bradley Jr., comparso in tribunale e accusato del trasporto illegale di acuni migranti, 10 dei quali sono morti dentro il tir.

Tra le vittime, anche un cittadino guatemalteco di 20 anni.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/07/2017 15:20:20

No, non è affatto una fake news, e nemmeno allarmismo: la Capitale rischia di restare coi rubinetti dell'acqua corrente a secco. E se così fosse, sarebbe davvero una situaziobe aberrante, visto che peraltro, la notizia viene data solo ora, come se chi è a capo della regione Lazio - Zingaretti - o la Raggi, non ne sapessero nulla.


Autore: Inchiesta del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 21/07/2017 07:19:01

 Si è cercato in ogni modo di diffondere dati che facessero pensare a uno stato di epidemia, ma dall’altro, lo stesso ministero non poteva che evidenziare il “trend decrescente dei casi di morbillo”, come avete letto prima. Il decreto quindi, è immeritatamente “d’urgenza”, dal momento che non ci troviamo in presenza di un considerevole innalzamento del numero di casi di contagio, però dall’altro lato, è evidente come – anche attraverso un utilizzo controllato dei media – si sia deciso di far percepire uno stato epidemico a tutta la popolazione.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - Plurisettimanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax)