Sei nella sezione Mondo -> categoria: Immigrazione       
Yemen: la vita di 170.000 bambini a rischio nel caso di un attacco alla città di Hodeida

Autore:Redazione Esteri
Data: 09/06/2018 06:58:14
Yemen: la vita di 170.000 bambini a rischio nel caso di un attacco alla città di Hodeida

I bambini di Hodeida - città densamente popolata dove qualsiasi attacco causerebbe quasi certamente una grossa perdita di civili - sono già tra i più duramente colpiti dal conflitto. Nei tre distretti che compongono la città...


Autore:Angela Urso - Redazione Esteri
Data: 04/06/2018 08:51:15
Migranti: naufragi al largo della Tunisia e della Turchia. Decine di vittime

Tragico bilancio al largo della Turchia e della Tunisia, dove sarebbero decine i morti, anche bambini, in due distinti naufragi 


Autore:Gregoire Allix - Redazione Attualita'
Data: 28/05/2018 06:55:58
2050: due miliardi di abitanti in più nelle città

Tra dieci anni, New Delhi levera’ a Tokyo il titolo di citta’ piu’ popolosa al mondo, che la metropoli giapponense conserva dalla meta’ degli anni 1950


Autore:Redazione Esteri
Data: 22/05/2018 06:50:12
Repubblica Democratica del Congo: ancora Ebola...

L’epidemia di Ebola continua nella Provincia dell’Equatore della Repubblica Democratica del Congo, con un altro caso confermato in laboratorio a Mbandaka, città portuale molto affollata, che conta una popolazione di più di un milione di abitanti


Autore:Redazione Esteri
Data: 20/05/2018 06:08:52
Libia: traffico di esseri umani e prigioni clandestine

La misura principale, facilitata dall'Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM), è consistita principalmente nel rafforzare i cosiddetti ritorni "volontari" di persone dalla Libia verso i Paesi di origine. Va poi fatta una distinzione tra due diverse situazioni che riscontriamo nel contesto attuale. 


Autore:Redazione Esteri
Data: 07/05/2018 07:09:08
Libia: circa 800 migranti e rifugiati trattenuti nel centro di detenzione di Zuwara in condizioni di

Medici Senza Frontiere (MSF) è molto preoccupata per la sorte di circa 800 migranti e rifugiati trattenuti in un centro di detenzione estremamente sovraffollato nella città portuale di Zuwara, a circa 100 chilometri a ovest di Tripoli. 


Autore:Redazione Esteri
Data: 05/05/2018 06:12:55
Iraq: MSF inaugura nuova unità chirurgica per i feriti di Mosul

Una sala operatoria mobile, un reparto di degenza con 33 posti letto e un’area dedicata agli interventi di salute mentale.


Autore:Angela Urso - Redazione Cronaca
Data: 22/01/2018 06:31:45
Sudafrica: donna morta e incinta di nove mesi partorisce il feto senza vita a 10 giorni dalla morte

Il giorno prima del funerale, quando il corpo senza vita della donna sarebbe stato esposto per consentire alla famiglia di porgerle l'ultimo saluto, la terribile e inquientante scoperta: durante la traslazione del corpo dentro la bara, ecco che appare - tra le gambe della donna - un feto senza vita.


Autore:Redazione Attualita'
Data: 15/01/2018 06:45:57
104ma Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato

 

 
Il richiamo di Papa Francesco alla protezione dei minori migranti ci porta a ricordare ancora una volta l’urgenza da parte della comunità internazionale di agire nelle aree del mondo afflitte da dittature, conflitti e carestie per

Autore:Mariasole De Maio - Redazione Esteri
Data: 10/01/2018 07:11:49
Migranti: gommone affonda nelle acque libiche. 50 morti e decine di dispersi

Tragedia nelle acque libiche, dove un gommone carico di migranti è naufragato. Il gommone è affondato, 50 persone che erano a bordo hanno perso la vita e tra i novanta e i centoventi migranti risultano dispersi.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

SANCHEZ:SOLIDARIETA' E RISPETTO DEI DIRITTI
Da Televideo
In breve
Data:24/06/2018 10:17:35
Il nostro atteggiamento è costruttivo per una soluzione,rivendicando i valori Ue coma la solidarietà e diritti umani Così il premier spagnolo Sanchez, entrando al summit di Bruxelles, sottolinea la sintonia con la Francia.

La proposta dei centri di sbarco su suolo europeo nei paesi di primo arrivo è un punto di partenza,dice confermando il progetto concordato con il francese Macron.

Per la Cancelliera tedesca Merkel serve trovare accordi biilaterali e una soluzione comune europea.

Erigere muri in mare non è una soluzionece il premier maltese Muscatrve un approccio omnicomprensivo.


SALVINI: SALVATI DA LIBIA MIGRANTI
Da Televideo
In breve
Data:24/06/2018 10:17:36
820 Vano il lavoro degli scafisti, evitati interventi scorretti delle Ong.

Così Salvini dopo che la Guardia costiera libica ha soccorso 820 migranti al largo della Libia.

Ringrazio di cuore, da ministro e da papà, le autorità che hanno reso vano il 'lavoro' degli scafisti ed evitando interventi scorretti delle navi delle Ong.

Bene Conte a Bruxelles, dopo anni di silenzio l'Italia torna ad avere voce forte in Europa, aggiunge Salvini.

E Conte, poi,ha ottenuto sulla Libia che si rifinanzi il trust fund per l'Africa

TURCHIA RICONFERMA ERDOGAN CON IL
Da Televideo
In breve
Data:24/06/2018 10:17:36
52,7% Una vittoria della democrazia.

Così il presidente uscente turco Erdogan che al primo turno ottiene il 52,7% delle preferenze.

Per lui hanno votato 23 milioni e mezzo di cittadini turchi e si riconferma capo dello Stato.

Dietro di lui, al 30,7%, il candidato repubblicano Ince del Chp, che contesta il risultato parlando di manipolazioni del voto.

Lo spoglio non sarebbe giunto al 95%, ma sarebbe ancora fermo al 37%,dice.

Massiccia l'affluenza:87%. Maggioranza a Erdogan in Parlamento, dove però entrano i curdi.

Nessuno si azzardi a gettare ombre sul risultato elettorale per nascondere il proprio fallimento, ha sottolineato Erdogan.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 15/06/2018 10:35:01
Italia e repressione della libertà di stampa: arrivano i metodi estremi

Negare ai giornalisti di fare il proprio mestiere, è contrario ai fondamenti di un regime democratico. Ogni giorno, noi giornalisti, abbiamo il dovere – e il diritto – di informare le persone su quanto accade in ogni ambito e settore.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 11/06/2018 09:20:09
Aquarius: sfruttare i migranti per scopi politici ed elettorali

Cosa c’è di meglio – in piena campagna elettorale comunale – se non sfruttare la ghiotta occasione di una situazione del genere? Per Salvini è un piatto ricco. Plauso da parte di milioni di cittadini, quelli stanchi di pagare “colazione, pranzo, cena” a “giovanotti ben pasciuti e col cellulare”. Gli slogan salviniani ripetuti come un mantra ormai da alcuni anni.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - Plurisettimanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax) -15331