Sei nella sezione Chi siamo -> categoria: Contatti       
Contatti

Autore:La redazione
Data: 26/07/2013 14:03:45
Contatti

 Potete contattarci telefonicamente al numero +39 06 92938726 (Tel. e Fax)

Questi invece i riferimenti mail.
Per entrare in contatto con il direttore della testata: emilia.ursoanfuso@gliscomunicati.com
Per informazioni commerciali e per la pubblicità sugli gli sComunicati: info@gliscomunicati.com
Per segnalare notizie: redazione@gliscomunicati.com
Per informazioni e contatti generici: info@gliscomunicati.it
Per supporto tecnico: davide.aiello@gliscomunicati.com

Autore:Redazione
Data: 26/07/2013 13:56:07
Collabora con noi

 Chi sono i nostri procacciatori preferiti: persone di ambo i sessi, fortemente motivate, attive, che sappiano organizzare autonomamente il proprio lavoro, serie ed affidabili, che abbiano capacità dialettica e sappiano coinvolgere le persone per dedicare loro una soluzione pubblicitaria altamente personalizzata. Vieni a lavorare con con noi!

Elenco Pagine
1
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

TRUMP: DAZI SU IMPORT LEGNAME CANADA I
Da Televideo
In breve
Data:25/04/2017 09:47:26
20% Trump non teme una guerra commerciale con il Canada perché ha un tremendo surplus con gli Usa.

E così ha deciso di imporre dazi del 20% sulle importazioni di legname dal Canada e tariffe su 5 società tra il 3 e il 24%.

La decisione rappresenta il culmine di 20 anni di disputa commerciale tra Usa e Canada, spiega il segretario al Commercio Usa, Ross, accusando Ottawa di dumping, cioè di esportare a costi più bassi del 20% grazie a sussidi pubblici dazi saranno immediati e retroattivi di 90 giorni.


SEUL:MASSIMA PRESSIONE CONTRO PYONGYANG
Da Televideo
In breve
Data:25/04/2017 09:47:26
Usa, Corea del Sud e Giappone hanno concordato sulla necessità di massimizzare la pressione su Pyongyang per prevenire ulteriori provocazioni, nell'ambito delle ipotesi di un nuovo test nucleare o di un lancio di missile nel giorno dell'85esimo anniversario della fondazione delle Forze armate (Kpa).

Lo ha annunciato Kim Hongun, inviato speciale sudcoreano sulle vicende del Nord, dopo l'incontro avuto a Tokyo con le altre due controparti.

Alla Cina, in quest'ambito, viene dato molto peso e capacità di manovra.


NORD COREA: PRONTI COLPIRE USA SEUL
Da Televideo
In breve
Data:25/04/2017 09:47:26
A E E' finita l'era in cui gli Usa costituivano in via unilaterale una minaccia nucleare, spiega un editoriale del Rodong Sinmun,il quotidiano ufficiale del Partito dei Lavoratori,commemorando gli 85 anni delle Forze Armate nord coreane Pyongyang ha la volontà e le capacità di rispondere a ogni tipo di guerra, prosegue l'editoriale, aggiungendo che se Usa e Corea del Sud continuano la preparazione incauta di un attacco preventivo, il Nord ne lancerà uno senza preavvisi per punizione, trasformando le loro terre in inferni ardenti.


Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 24/04/2017 14:01:56
Macron: a Destra della Le Pen...

Faccio poi notare come, ormai da anni, coloro che vengono presentati come “elementi della Sinistra” siano in realtà la nuova maschera della Destra che sta avanzando a grandi passi in tutto il pianeta. La Le Pen è molto meno di Destra di un Macron di quanto si possa credere. D’altronde, lo stesso Macron ha avuto modo di dichiarare di considerarsi “compatibile tanto con il centrodestra quanto con il centrosinistra”.


Autore: Lucio Giordano - Redazione Esteri
Data: 24/04/2017 07:25:42
Macron VS Le Pen: al ballottaggio vincono le multinazionali

Le cose sono due: o i sondaggisti francesi sono straordinariamente affidabili oppure, ed è quello che sostengono in molti, era già tutto deciso, tutto combinato, nonostante sia stata  almeno salvata fino alla chiusura delle urne, la stanca rappresentazione di una democrazia  in profonda crisi.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - Plurisettimanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax)