Sei nella sezione Economia -> categoria: Finanza       
Mercato libero: gioie e dolori

Autore:Claudio Martinotti Doria - Redazione Economia
Data: 18/07/2017 07:45:59
Mercato libero: gioie e dolori

 Le tariffe italiane rimangono le più alte d’Europa, dall’energia elettrica al gas, dall’acqua ai combustibili, per non fare confronti poi con quelle americane, perché il confronto sarebbe per noi molto doloroso, quasi incredibile.



Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Economia
Data: 15/07/2017 07:00:00
Debito pubblico alle stelle: siamo a quota 2.278,9 miliardi.

Malgrado le promesse del governo, di abbattere il debito pubblico anche per ottenere maggiore flessibilità per la Legge di bilancio 2018, questo continua a crescere costantemente.


Autore:Redazione Economia
Data: 27/06/2017 07:01:29
Banche Venete: il salvataggio costerà 42,5 miliari di euro alla collettività

 La crisi delle banche venete costerà in totale 42,5 miliardi di euro alla collettività. Lo afferma il Codacons, che fa i conti della gestione disastrosa di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza.


Autore:Redazione Economia
Data: 15/06/2017 06:54:08
Cannabis e crisi economica: una soluzione per il governo italiano

La cosa che salta maggiormente all'occhio, e che nel confronto tra Spagna, Germania, Francia e Italia, proprio la Spagna, che vede nei cannabis social club, una forma di cannabis legale, è il paese con la migliore performance economica.


Autore:Roberto Quaglia - Redazione Economia
Data: 15/06/2017 06:17:27
Bancor: in sole tre ore intaccato il predominio di Bitcoin

Il 12 Giugno si è svolta su Internet la ICO di Bancor. ICO sta per Initial Coin Offering, che fa un po’ il verso alle IPO (Initial Public Offering) borsistiche. Le ICO si svolgono nel mondo delle criptomonete e sono un fenomeno recente, che esiste da pochi anni.


Autore:Redazione Economia
Data: 01/06/2017 06:43:44
Inflazione: a Maggio rallenta ma i prezzi per le famiglie rincarano

Rallenta a maggio l’inflazione ma i rincari dei prezzi avranno in ogni caso effetti per le tasche dei consumatori. Lo afferma il Codacons, commentando i dati diffusi oggi dall’Istat.


Autore: Claudio S. Martinotti Doria e Giampiero Venturi
Data: 30/04/2017 07:42:43
Ipocrisia occidentale e crisi in Macedonia

Se in Macedonia, uno stato balcanico di piccole dimensioni con solo due milioni di abitanti, ma strategicamente importante per la sua collocazione geopolitica, gli USA hanno aperto alcuni anni fa una mega ambasciata con 400 dipendenti (quanti di costoro saranno veri funzionari della diplomazia e quanti agenti dell’intelligence?), non è probabile che lo abbiano fatto perché hanno pianificato qualcosa di assai rilevante?


Autore:Ramella Nicol - Redazione Economia
Data: 22/04/2017 07:16:17
Carlo Cottarelli: 'Debito pubblico elevato espone l'Italia a speculazioni'

“Ridurre il deficit e raggiungere il pareggio di bilancio credo sia una cosa necessaria da fare, visto il nostro livello di debito”


Autore:Ramella Nicol - Redazione Economia
Data: 12/04/2017 07:17:15
Bankitalia: costi dei c/c in aumento per finanziare il fondo di risoluzione

L’approfondimento ha portato la Banca d'Italia a intervenire con una nota, diffusa pubblicamente e datata 28 marzo, che fornisce alcune raccomandazioni agli istituti sul tema dello ‘ius variandi’, ovvero le norme che regolano la modifica unilaterale delle condizioni contrattuali applicate da una banca alla sua clientela.


Autore:Redazione Economia
Data: 11/04/2017 08:28:33
DL Salva Banche: l'Italia non ha rispettato l' obbligo di consultare la BCE

La decisione della Bce che ha bacchettato l’Italia sul Dl “Salva-banche” per non aver rispettato l'obbligo di consultare la stessa Bce sui progetti legislativi nazionali che rientrano nelle sue competenze, finirà al Consiglio di Stato, che dovrà pronunciarsi sul ricorso Codacons contro la legge sul bail-in.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

INDUSTRIA, SU MAGGIO ORDINI FATTURATI
Da Televideo
In breve
Data:25/07/2017 06:13:05
A E Significativo aumento, a maggio, per il fatturato dell'industria: il dato rispetto ad aprile segna +1,5%, e quello annuo (cifra corretta per gli effetti di calendario) è a +7,6%, la crescita più alta da dicembre scorso.

Lo rileva l'Istat, parlando di risultati ampiamente positivi.

Forte anche l'incremento degli ordinativi: +4,3% sul mese e +13,7% (in termini grezzi) su base annua.

Per trovare un balzo maggiore delle commesse bisogna risalire fino all'agosto 2016.


FMI: SI RAFFORZA RIPRESA NELL'EUROZONA
Da Televideo
In breve
Data:25/07/2017 06:13:06
La ripresa nella zona Euro si sta rafforzando: l'outlook di breve periodo è favorevole, con una crescita prevista all'1,9% nel 2017 e all'1,7% nel 2018.

Lo afferma il Fondo monetario internazionale, sottolineando però che nel medio e lungo termine restano significativi rischi al ribasso, fra i quali la debolezza del sistema bancario.

Per il Fmi, Italia,Francia e Portogallo dovrebbero approfittare della ripresa per ridurre il debito e continuare sulla via delle riforme.

L'Italia dovrebbe allineare i salari alla produttività.

Autore: Editoriale del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 22/07/2017 15:20:20

No, non è affatto una fake news, e nemmeno allarmismo: la Capitale rischia di restare coi rubinetti dell'acqua corrente a secco. E se così fosse, sarebbe davvero una situaziobe aberrante, visto che peraltro, la notizia viene data solo ora, come se chi è a capo della regione Lazio - Zingaretti - o la Raggi, non ne sapessero nulla.


Autore: Inchiesta del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 21/07/2017 07:19:01

 Si è cercato in ogni modo di diffondere dati che facessero pensare a uno stato di epidemia, ma dall’altro, lo stesso ministero non poteva che evidenziare il “trend decrescente dei casi di morbillo”, come avete letto prima. Il decreto quindi, è immeritatamente “d’urgenza”, dal momento che non ci troviamo in presenza di un considerevole innalzamento del numero di casi di contagio, però dall’altro lato, è evidente come – anche attraverso un utilizzo controllato dei media – si sia deciso di far percepire uno stato epidemico a tutta la popolazione.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - Plurisettimanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax)