Sei nella sezione Italia   -> Categoria:  Attualita  
Pneumatici invernali: come sceglierli?

Pneumatici invernali: come sceglierli?
Autore: Primo Mastrantoni - Redazione Attualita'
Data: 11/11/2017 07:05:07

Cambia la stagione, cambiano gli pneumatici e anche gli italiani si adattano ai diversi periodi dell'anno con il cambio delle gomme. Come scegliere?

C'e' una etichetta informativa, da apporre sulle gomme, che aiuta i consumatori ad acquistare gli pneumatici.

Facile da interpretare, questo strumento e' un valido aiuto per chi non sa ben orientarsi tra le varie tipologie di gomme, vuole risparmiare carburante ma non intende trascurare la sicurezza sulla strada. I produttori e importatori di pneumatici hanno l'obbligo di accompagnare tutti i tipi di pneumatici con adesivi, etichette e depliant tecnici promozionali.

I distributori, invece, dovranno rendere disponibile il materiale informativo e ben accessibile nei punti vendita. Tre parametri: basso consumo di carburante, tenuta sul bagnato e rumorosita' del pneumatico, con una scala che va da "A" (il migliore) a "G" (il peggiore).

Un'iniziativa di cui non beneficeranno solo i consumatori, ma anche l'ambiente dato che la tipologia di classificazione aiuta a risparmiare energia in una settore dominato dai combustibili fossili e dall'alto valore di emissioni di CO2.


L'articolo ha ricevuto 256 visualizzazioni


Cosa ne pensi?
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.
Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui



aaaa

Per commentare l'articolo occorre essere loggati e rispettare la netiquette del sito.


Se sei registrato effettua il login dal box qui a sinistra.

Se ancora non sei registrato fallo cliccando qui
I commenti:

Commento 1)
La redazione ed il direttore hanno piacere di rispondere ai commenti dei nostri lettori. Facci sapere cosa ne pensi dell'articolo. La tua opinione è per noi importante.

Commento di: emilia.urso Ip:83.73.103.204 Voto: 7 Data 20/11/2017 19:49:19

Sei iscritto su Facebook, Twitter o G+?
Commenta e condividi l'articolo direttamente.

Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
Correlati in Attualita

Autore: Redazione Attualita'
Data: 20/11/2017 06:43:22
Bonus Cultura per i neo 18enni: come funziona e come chiederlo

Lanciato nel 2016, il Bonus Cultura per i neo 18enni rientra tra le misure economiche a supporto dei giovani studenti. L’importo erogato resta di 500 euro.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Attualita'
Data: 17/11/2017 08:37:50
Vodafone: ecco la strategia per ricevere offerte migliori

Anche a causa del fatto che le abitudini dei cittadini del mondo sono così cambiate, e che non è praticamente possibile – sia per ragioni private che professionali – fare a meno della telefonia mobile, che gli operatori decidono in maniera unilaterale...

Leggi l'articolo

Autore: Ramella Nicol - Redazione Attualita'
Data: 17/11/2017 07:02:28
Milena Gabanelli: 'Ho chiuso con la TV'

"Penso di avere chiuso con la tv. La tv è un mezzo che mi interessa un po’ meno e sono più interessata a queste piazze virtuali nelle quali si formerà la classe dirigente di domani”.

Leggi l'articolo

Autore: Redazione Attualita'
Data: 18/11/2017 06:46:05
Lavoro e tecnologia: come non  cadere nella sindrome da BurnOut

Il crescente impatto delle tecnologie più avanzate sta influenzando i moderni ecosistemi lavorativi: secondo quanto riportato nell’ultimo Hays Journal, i manager aziendali devono prestare particolare attenzione al corretto equilibrio tra vita lavorativa e sfera privata 

Leggi l'articolo
GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - Plurisettimanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax)