Sei nella sezione Battaglie Sociali -> categoria: Infanzia       
Mattarella firma il decreto vaccini. Il Codacons: 'Impugneremo la Legge'

Autore:Redazione Battaglie Sociali
Data: 08/06/2017 07:17:20
Mattarella firma il decreto vaccini. Il Codacons: 'Impugneremo la Legge'

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, firmando il decreto che reintroduce l’obbligo delle vaccinazioni per la frequenza delle scuole, pone la sua firma su un provvedimento che va contro i più basilari principi costituzionali.


Autore:Redazione Battaglie Sociali
Data: 02/06/2017 06:45:00
Milano: solo 30 scuole su 530 sono a norma con le regole antincendio

I bambini nelle scuole non sono sicuri e non può bastare il Decreto "Milleproroghe" per renderci più sicuri.


Autore:Redazione Battaglie Sociali
Data: 31/05/2017 06:58:16
Vaccini, Codacons: 'Pronti alla rivoluzione civile'

Il Codacons è stato letteralmente sommerso dalle proteste dei genitori che non intendono sottoporre i figli alle 12 vaccinazioni previste dal nuovo decreto varato dal Consiglio dei Ministri.


Autore:Redazione Battaglie Sociali
Data: 30/05/2017 07:04:21
Induzione al gioco d'azzardo nei supermercati: la denuncia del Codacons

Com'è noto la legge vieta la pubblicità del gioco d'azzardo ai minori sia in televisione che sui giornali pertanto è vietata altresì la proposta verbale della cassiera del supermercato all'indirizzo del consumatore all'atto dell'acquisto e del pagamento della spesa fatta.


Autore:Fabio Miceli - Redazione Battaglie Sociali
Data: 19/05/2017 07:45:17
ABUSI e Pedofilia nello sport: il 10% degli adolescenti ne e' vittima

Formazione dei tecnici, “censimento” e conoscenza dei campanelli d’allarme tra i giovani, promozione dello sport di squadra e coinvolgimento diretto di ragazzi e ragazze nell’analisi del problema, ma soprattutto vigilanza e massima attenzione ai minori promuovendo il dialogo e mai il silenzio.


Autore:Fabio Miceli - Redazione Battaglie Sociali
Data: 19/05/2017 07:32:48
Cyberbullismo, Telefono Azzurro: 'Giusto valorizzare gli strumenti educativi'

Nel caso specifico del cyberbullismo i risultati di un’indagine condotta dall'Associazione insieme a Doxa Kids rivelano che il 14% degli intervistati è stato vittima di episodi di Cyberbullismo.  Il web in generale non viene percepito come un posto sicuro, ma terreno fertile di hate speech


Autore:Redazione Battaglie Sociali
Data: 23/04/2017 15:14:42
11 casi al giorno di ABUSI SUI MINORI: 22 e 23 Aprile, mobilitazione nazionale

Il 22 e 23 aprile l’Italia si mobilita contro gli abusi sui bambini. Lo farà insieme a Telefono Azzurro, attesa a giugno al prestigioso traguardo del trentesimo anno di attività al fianco di bambini e adolescenti.


Autore:Rossella Panuzzo - Redazione Diritti Civili
Data: 13/04/2017 07:30:30
Minori migranti: la Commissione Europea trasformi in azioni le misure annunciate

Le organizzazioni impegnate nella tutela dei diritti dei bambini accolgono favorevolmente le nuove linee guida della Commissione Europea che individuano azioni concrete per offrire protezione a tutti i minori migranti e rifugiati che giungono in Europa.


Autore:Redazione Cultura
Data: 31/03/2014 11:05:34
Bambinisenzasbarre alla  Maratona di Milano: Forza Papa'

 La maglia della squadra è gialla perché la nostra corsa è a favore dello Spazio Giallo (lo spazio e sistema in carcere per l’incontro fra figli e genitori detenuti) che Bambinisenzasbarre ha realizzato con successo in diverse carceri italiane e che si vuole estendere in tutte le altreIl progetto ha ricevuto il patrocinio e la collaborazione di Philo, Scuola Superiore di Pratiche Filosofiche di Milano.


Autore:Emanuele La Fonte - Redazione Attualita
Data: 05/02/2014 12:45:28
ONU: la Santa sede intervenga subito sul tema degli abusi sui bambini

Nel recente rapporto del Comitato ONU syu diritti dei bambini diffuso da poche ore si legge:  "La S.Sede rimuova immediatamente» dal loro incarico chi ha commesso abusi sessuali sui bambini, o che ne è sospettato, perché finora ha adottato politiche e pratiche che hanno portato a continuare abusi su decine di migliaia di bambini e all’impunità degli autori.

Elenco Pagine
1 | 2 | 3
Login
Inserisci il tuo username e la tua password per loggarti.

Username:


Password:

Remember me:

Non sei ancora iscritto?
Diventa subito uno sComunicato!

Dimenticata la password?
Clicca qui

 
Iscrizione newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Vuoi cancellarti?
Clicca qui
 
 
Search
Ricerca articolo
Ricerca
Dove
Da data
A Data:
Tipo ricerca:
Almeno una parola

Tutte le parole
 
 
Petizioni
Facciamo sentire la nostra voce
Dimettiamoci dalla carica di Cittadini Italiani

Cos'è uno Stato senza i cittadini? Nulla. Cosa sono i cittadini senza lo Stato? La risposta la conosciamo tutti, perchè lo Stato italiano palesemente, sta lasciando alla deriva la motivazione fondamentale della sua stessa esistenz



Data:10/08/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

LUDOPATIA: denunciamo lo Stato!

Oggi, dopo le sconcertanti reazioni di molti cittadini ai danni della dipendenza da gioco CREATA DALLO STATO e' giunto il momento di MUOVERSI: lo Stato ora deve PAGARE i danni che ha generato in milioni di famiglie.



Data:26/07/2013
Categoria:Politica e Governo
Obbiettivo:50000 firme

 
In Evidenza

ELIO PANDOLFI RACCONTA IL SUO AMATO TEATRO O E
Da Televideo
In breve
Data:24/06/2017 11:49:04
Elio Pandolfi ha compiuto 91 anni il 17 giugno scorso, ma ha l'energia di un 19enne.

Memoria frizzante, charme e verve che fanno invidia ai giovanotti dei nostri tempi.

Lo abbiamo incontrato nella sua abitazione romana per uno storico flashback in bianco e nero.

E' morto il teatro? Lo vogliono far morire? è morto il pubblico? E' stato massacrato dalla Tv.

Ora si fa teatro con le telecamere,ma il risultato è ben diverso.

C'è qualcosa che le piace del teatro di oggi? Un tempo il graffio del regista creava capolavori e c'erano divi come Gino Cervi, Paolo Stoppa.Ora, chi vai a vedere? Sono solo facce e non volti.

Le attrici sono tutte clonate.

non parliamo degli sceneggiatori!.t;

PANDOLFI: MIEI IDOLI, GARBO MAGNANI
Da Televideo
In breve
Data:24/06/2017 11:49:04
E Quando si rivede nelle registrazioni dei suoi sketch, nelle sue interpretazioni teatrali e cinematografiche come si descriverebbe? Ero misurato, ero a posto anche quando ero fru fru.

Oggi si esagera, si è troppo sopra le righe.Invece bisogna essere un po' meno.

Con stile ed eleganza,siede su una poltrona regale mentre sfoglia i suoi ricordi: Il mio idolo, quando ero ragazzino, era Greta Garbo.

Come diceva Fellini, era la 'fata benigna che ha inventato un nuovo ordine religioso: il cinema'.Poi,ero un fan di Anna Magnani. Andai a vederla a teatro, fuori c'era il suo calesse ad attenderla con la cavalla che si chiamava Banana,...t;

ARBORE ANNI DEL RE DELLA RADIO DELLA TV
Da Televideo
In breve
Data:24/06/2017 11:49:04
80 E Renzo Arbore compie ottanta anni, ma non vuole sentir parlare di festeggiamenti.

Ho perso Gianni (Boncompagni, ndr) amico di una vita, Mariangela non c'è più.

Non mi va di fare niente.

Ma un progetto importante ce l'ha:il 1°luglio sarà protagonista a Norcia per Umbria Jazz con la sua Orchestra Italiana a sostegno della zona colpita dal sisma Arbore è un uomo di grande cultura, un artista completo:ha inventato un nuovo modo di fare la radio e Tv.E'un musicista,un attore,un regista,uno scopritore di talenti.Ha lanciato più di 100 personaggi,da Benigni a Frassica.Uno dei suoi meriti, aver trasmesso l'amore per il jazz,lo swing,la canzone napoletana

articolo presente in Italia -> Attualita
Autore: Redazione Attualita'
Data: 22/06/2017 06:25:38
Free Mobile: quando arrivera' in Italia?

  il fatto che i due operatori si siano fusi in uno solo, ha generato la liberazione di frequenze e antenne, che sono subito state prese in considerazione dall’operatore telefonico francese Iliad, terza azienda di telecomunicazioni francese, e proprietaria di Free Mobile, che in Francia ha sbaragliato le concorrenti, grazie alle tariffe a basso costo che è in grado di proporre ai clienti.


Autore: Inchiesta del Direttore - Emilia Urso Anfuso
Data: 19/06/2017 11:04:08

Quale sarebbe la ragione a monte della somministrazione di una vaccinazione esavalente al posto della trivalente obbligatoria? Perché, in pratica, non è stato possibile, in Europa, somministrare unicamente le vaccinazioni obbligatorie? Si dice che, il vaccino Trivalente – o Vaccino DTP – abbia causato, in special modo nel 2008, diverse “complicazioni allergiche”, così che le case farmaceutiche hanno potuto introdurre sul mercato, il vaccino esavalente, scavalcando di netto le normative, le regolamentazioni sanitarie, gli obblighi vaccinali e la sicurezza di milioni e milioni di famiglie.

GERENZA: Gli Scomunicati - L'informazione per chi non ha paura e chi ne ha troppa - Plurisettimanale nazionale - Reg. Tribunale di Roma N° 3 del 21 Gennaio 2014
Testata ideata e diretta da Emilia Urso Anfuso. Note legali.  Per informazioni commerciali e per entrare in contatto con la redazione potete chiamare lo 06 92938726 (Tel. e Fax)